Cantine aperte - Montemagno 27-28.05.17

18/05/2017 18:18:14

Il 27 e 28 maggio, Tenuta Montemagno partecipa all’evento enoturistico più importante d’Italia: Cantine Aperte, organizzato in collaborazione con il Movimento Turismo del Vino.

Due giorni alla scoperta dei vini e di un territorio, quello del Monferrato, estremamente ricco di varietà di vitigni.

La Regina di questo lembo di Piemonte, la Barbera d’Asti, viene vinificata sia come Barbera Superiore D.O.C.G. Mysterium sia nella variante dalla beva più fresca e immediata, il nostro Austerum. In Tenuta Montemagno la abbiamo reinterpretata donandole un elegante colore rosato e finissime bollicine; potrete, quindi, degustare TM Brut, il nostro metodo classico che riposa 24 o 36 mesi prima di poter essere servito.

Durante la due giorni sarà possibile provare anche il Ruchè di Castagnole Monferrato, una rarità. L’ultima vendemmia ha visto imbottigliare poco più di 7.000 bottiglie di questo rosso dai profumi inconfondibili e dal colore rubino.

Ma il Piemonte è anche un fertile terreno per bianchi freschi, sapidi e con grande struttura: Sauvignon (Musae) e Timorasso (Solis Vis) in purezza o blend (Nymphae) che caratterizzano la nostra produzione.

E al termine della giornata, non può mancare l’assaggio della Malvasia di Casorzo ferma, spumantizzata o passita per accompagnare le dolcezze della nostra terra.

E prima di salire a bordo della navetta che vi condurrà dai maestri distillatori di Mazzetti di Altavilla (https://www.mazzetti.it/it/) a scoprire come vengono distillate le vinacce di Barbera e Malvasia, un assaggio della nostra trilogia ad alta gradazione: Argentum, Auratum e Rosatum.

Dalla mattinata di sabato 27 sarà possibile degustare i nostri vini e i piatti della tradizione piemontese cucinati direttamente dallo Chef del nostro ristorante: antipasti tipici piemontesi, agnolotti, taglieri di affettati e formaggi e dolci.

 

Prenotazione non necessaria